Vanna Sanciu

Nata a Buddusò nel 1956, insegna in una Scuola Primaria di Olbia, città dove risiede.
Da sempre coltiva la passione per la letteratura e la poesia, soprattutto per le opere di autori sardi.
Dal 2014 scrive poesie e brevi racconti in Limba, variante logudorese.
Dal 2015 fa parte del team di autori scelti di “OLBIAchefu”, rubrica culturale della testata giornalistica web OLBIA.it, dove ha pubblicato numerosi testi poetici e alcuni brevi racconti.
Nel 2015 ha sostenuto l’idea della poetessa messicana Ana Maria Serna e del Colidolat (Coordinamento ligure donne latino americane) traducendo in logudorese la poesia “Antes que l’amor me mate” (“In antis chi s’amore mi ‘ocat”), pubblicata insieme ad altre dieci versioni in altrettante lingue, nel libro di Ana Maria Serna, “Antes que el amor me mate-Prima che l’amore mi uccida.
Dal 2016 è iscritta all’Associazione Culturale “Amistade”, che pone tra i suoi obiettivi la promozione della cultura e dell’identità sarda e collabora attivamente alla realizzazione dei progetti culturali dell’associazione.
Coltiva la passione per il teatro; nel 2017 è entrata a far parte del gruppo teatrale di Padru, “Finimila sa cumédia“.
Ha tradotto in logudorese numerosi testi poetici scritti in italiano dal poeta musicista Dott. Francesco Burrai. Nel mese di maggio 2018 ha partecipato ad uno spettacolo ideato dal musicista” Music for prison” tenutosi nella casa di reclusione di Nuchis, leggendo una poesia in Limba dedicata ai carcerati e alcuni testi di Francesco Burrai .
Nel mese di giugno ha partecipato allo spettacolo “Arts for autism”, con la direzione artistica di Francesco Burrai e la collaborazione dell’Associazione “Sensibilmente” che ha nella sua missione la tutela e l’integrazione sociale delle persone autistiche e delle loro famiglie. Lo spettacolo è stato messo in scena nei locali dell’Archivio Cervo, (dove è stata catalogata la più importante collezione di supporti fonografici prodotti in Sardegna e/o da artisti sardi), con la collaborazione di tutta la famiglia Cervo.
Ha partecipato a numerosi incontri di letture poetiche (ultimo, in ordine di tempo, una serata di arte, poesia e musica, organizzata dall’”Officina dei poeti”), che le hanno dato l’opportunità di conoscere e confrontarsi con altre sensibilità artistiche.
Ha partecipato ad alcuni Concorsi letterari dell’isola, riscuotendo importanti riconoscimenti.

  1. Amore est vida
  2. Amore malàidu
  3. A sa 'idda mia
  4. Butios de assèntzia
  5. Fogu ‘e dolore
  6. In bisos su casteddu
  7. Lapis e libbertade
  8. Mama 'e dolore
  9. Mama 'e su mundu
  10. Paristòria chena tempus
  11. Pasca 'e Abrile nos torret sa paghe
  12. Sa note 'e Nadale
  13. Sa 'oghe 'e su mare
  14. S’arcanu de un’amore
  15. Sa reina de pedra
  16. S’umbr’iscura de sa timòria
  17. Terra mia istimada
  18. Torrat Nadale

CONTOS

COSTANTINO LONGU    FRANCESCHINO SATTA    POESIE IN LINGUA ITALIANA

Elenco Poeti

INDICE  A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U W X Y V Z