Juanne Villa

Assistente Capo Coordinatore della Polizia penitenziaria, Juanne Villa è nato a Bitti nel 1971. Scrive poesie sia in sardo sia in italiano. Su Facebook cura la pagina Poetik’Amus Koro. Una delle sue opere in italiano, “Un porto sognato”, è arrivata quarta al “Premio letterario internazionale Città di Pomezia - Sezione B. Poesia singola dove gli è stato conferito il Diploma di Merito. Altre sue opere sono state pubblicate, nel 2006, al concorso in “Poesie per ricordare Tiziana” Progetto Dignità alla sofferenza con la poesia “Su Sarvatore”, ancora in due antologie curate dalla poetessa Francesca Farina quali “POESIA luce del mondo” con la poesia “Bellezza” e “Il sole nero di AUSCHWITZ poeti per la memoria” con la poesia “Olocausto”.

  1. Artistas immortales
  2. Bambinu
  3. Che pane e binu
  4. Shoah (Sa die 'e s’ammentu)
  5. Sos manneddos, chirchinos de sa vita
  6. Via Crucis

Italiano

  1. Bitha
  2. Funeree orme
  3. Un porto sognato

CONTOS

COSTANTINO LONGU    FRANCESCHINO SATTA    POESIE IN LINGUA ITALIANA

Elenco Poeti

INDICE  A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U W X Y V Z