Maria Sale

Maria Sale è nata a Chiaramonti l’8 agosto 1959. È autrice di numerosi componimenti in lingua sarda nelle varianti logudorese e gallurese. La sua poesia è moderna, molto curata nel lessico e nella tecnica poetica. Ha ereditato la passione per la poesia dal padre Domenico.
Ha ottenuto numerosi riconoscimenti in concorsi letterari, nonché diversi primi premi tra i quali si segnalano: Accademia Arborense a Oristano; concorso sardo-corso “Lungoni” a Santa Teresa di Gallura; concorso “Nanni Pinna” a Oschiri; nonché il premio “Città di Ozieri”, che è stato il primo premio di poesia e letteratura sarda e ancora oggi costituisce il più importante e significativo riconoscimento nell’ambito dei concorsi letterari isolani.
I suoi componimenti sono molto apprezzati, tant’è che diversi sono stati inseriti in pubblicazioni collettive, tra cui l’antologia Bentu de terra manna, pubblicata dall’Università di Berlino e tradotta in tedesco, spagnolo e inglese. La sua bravura e la sua competenza in questo genere è tale che viene invitata anche a far parte dei componenti della giura in premi letterari. Tra i quali il premio Remundu Piras a Villanova Monteleone. Molto bella la poesia con cui ha vinto la scorsa edizione, la 47a, del premio Città di Ozieri.

  1. Abboju de atunzu
  2. Cando S’Astrau
  3. Femina
  4. Misteriu
  5. Sa Luna mia
  6. Sa notte pius manna
  7. Sa pedra ch'est restada....
  8. Soni d'almunia
  9. Umbras

CONTOS

COSTANTINO LONGU    FRANCESCHINO SATTA    POESIE IN LINGUA ITALIANA

Elenco Poeti

INDICE  A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U W X Y V Z