Mario Puddu

Nato ad Illorai nel 1944 da Antonio e Pepa Dore. Nonostante, per ragioni familiari è stato costretto a lavorare in campagna fin dalla più tenera età, ha conseguito tre diplomi di scuola superiore, prima di laurearsi, a Cagliari, in pedagogia discutendo una tesi in psicologia sperimentale sugli effetti dell'assenza della figura paterna nei figli di emigrati.
Dagli anni settanta del secolo scorso, si dedica con passione alla conservazione e diffusione della lingua sarda, nella quale ha pubblicato un Dizionario con la casa editrice Condaghes.
Da tempo insegna nella scuola media, tenendo corsi di lingua sarda anche all'Università, in numerosi master e in corsi di aggiornamento per insegnanti.
Pubblicazioni:
Alivertu: sa colonizatzione de unu pastore, San Giovanni Suergiu, Golosti, 1986
Alivertu: sa colonizatzione de unu pastore: romanzu autobiograficu, Cagliari, Condaghes, 2004
Pro chi libbera torres e sias!, San Giovanni Suergiu, Calarighe, 1991
Sa chistione de s'atzentu graficu in s'iscrittura de su sardu, "La grotta della vipera", a. XXV, n. 88, 1999, pp. 51-57
Ditzionàriu de sa limba e de sa cultura sarda, Cagliari, Condaghes, 2000
Istoria de sa limba sarda, Selargius, Domus de Janas, 2000
T. CABIZZOSU, M. PUDDU, Un catechismo in sardo del 1777: un eccezionale documento di fede, Cagliari, L'Unione Sarda, 2004
a scritto un romanzo autobiografico, Alivertu, pubblicato nel 1986 e riedito nel 2004.

  1. Babbu nostru
  2. Ti amo
  3. Ti arringràtziu

CONTOS

COSTANTINO LONGU    FRANCESCHINO SATTA    POESIE IN LINGUA ITALIANA

Elenco Poeti

INDICE  A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U W X Y V Z