VIII Edizione

 


REGOLAMENTO

 

1) Il Concorso è aperto a tutti e comprende due sezioni:
a) Poesia in lingua italiana b) Poesia in lingua sarda.

2) Per quanto riguarda le poesie in lingua sarda si possono inviare opere in tutte le varianti del Sardo e nelle lingue alloglotte.
Per rendere più agevole la comprensione dei testi è gradita la traduzione a fronte.

3) Il tema è libero e non si devono superare i 40 versi.

4) I concorrenti potranno partecipare alle due sezioni con una sola opera per sezione.

5) Le opere, anonime e senza pseudonimo, e quant’altro possa essere scambiato come segno di riconoscimento, non devono risultare premiate o segnalate in altri concorsi e tali devono restare fino alla data della premiazione pena l’esclusione delle stesse.

6) Tutte le opere dovranno essere dattiloscritte o fotocopiate chiaramente in fogli A4 (carattere Times New Roman, dimensione 12).

7) Al Premio non sono ammessii membri del Comitao organizzatore e della Giuria.

8) Le opere dovranno pervenire in n. 6 copie dattiloscritte.

9) In busta a parte, regolarmente sigillata e allegata alla principale. sarà inserita una copia della poesia con i dati dell’autore:(nome, cognome, indirizzo completo, numero di telefono, eventuale indirizzo mail, sezione di partecipazione).

10) Non inviare per Raccomandata.

11) La Giuria darà particolare attenzione agli elaborati che propongono tematiche attuali e utilizzeranno moduli poetici e stilistici innovativi.

12) Le opere non verranno restituite.

13) (Ai sensi del D.lgs. 196/03, i concorrenti autorizzano l’Organizzazione al trattamento dei loro dati personali nell’ambito del concorso).

14) Il plico contenente le opere dovrà essere inviato entro il 15 dicembre 2017 al seguente indirizzo:

CONCORSO DI POESIA “Quartucciu”
Associazione Culturale “Impari po imparai”
c/o Angelo Spiga - via Guspini, 44 – 09044- Quartucciu (CA)

15) Non è prevista alcuna quota di partecipazione.

16) Il giudizio della Giuria è insindacabile e inappellabile.

17) Sono previsti premi in denaro per i primi tre classificati di ogni sezione e per i menzionati.

Per i segnalati, con la pubblicazione della poesia sul libretto che sarà distribuito gratuitamente a tutti i partecipanti alla cerimonia di premiazione, è prevista la consegna della pergamena.

18) Tutti i partecipanti al Concorso sono fin d’ora invitati alla cerimonia di premiazione che si terrà in data 21 aprile 2018.

19) Per informazioni telefonare ai numeri 3807155295 – 3202620747 070883603 – 070884675

L’Associazione culturale
“Impari po imparai”

 

 

 

Poesie e Poeti Premiati Anno 2016

Sezione poesie in lingua sarda
Giuria
Giovanni Piga – presidente poeta
Giovanni Cascìu – scrittore
Giuseppe Dore – poeta
Francesco Pilloni - poeta scrittore
Salvatore Vargiu - poeta commediografo


PREMI ASSEGNATI
1^ premio alla poesia Darfur… car' a ……… di Tetta Becciu di Ozieri
2^ premio alla poesia Cussu dìligu sonu di Sandro Chiappori di Cagliari
3^ premio alla poesia Pegos a s’iscumbatta di Andrea Meleddu di Sorgono


Le Menzioni d’onore sono attribuite:
alla poesia Is orrosarios meos di Anna Maria Serra di Atzara
alla poesia Anderas di Antonio Sannia di Bortigali
alla poesia Artares de preda di Tonino Fancello di Dorgali


Le Segnalazioni di merito sono attribuite:
alla poesia Bisos e bisiones di Franco Piga di Loiri San Paolo
alla poesia Addaisègus di Giuseppina Schirru di Sassari
alla poesia U sù e a luna di Mariatina B. Biggio di Calasetta
alla poesia Nademi! di Angelo Maria Ardu di Flussio
alla poesia Luna tostorruda di Marinella Sestu di Iglesias

§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§§


Sezione in lingua italiana
Giuria
Gesuino Murru poeta presidente
Mirella de Cortes poetessa- scrittrice
Giuseppa Sicura poetessa
Andrea Nateri - poeta
Carlo Sorgia poeta - scrittore


PREMI ASSEGNATI
1^ premio alla poesia Gente di colore di Rodolfo Vettorello di Milano
2^ premio alla poesia La rosa di Tiziana Monari di Prato
3^ premio alla poesia Seddas Moddizzis di Giorgia Loi di Gonnesa (CA)

Le Menzioni d’onore sono attribuite:
alla poesia Primavera di Pietro Caddeo di Ghilarza
alla poesia Case di campagna di Fulvio Castellani di Maiano enemonzo ( Udine)
alla poesia Come invisibile di Grazia Di Lisio di Teramo


Le Segnalazioni di merito sono attribuite:
alla poesia Memoria di Flavio Careddu di Brescia
alla poesia 22 Marzo (in attesa di fioritura) di Loredana Borghetto di Sedico (BL)
alla poesia Il cassonetto di Gisella Pibiri di Iglesias


A margine del Concorso sono stati premiati con una menzione speciale due alunni della Scuola secondaria di primo grado di Florinas (SS), Lidia Arru e Martina Nuvoli, che hanno inviato le loro poesie in lingua sarda. Le due alunne sono state coordinate dalla Prof.ssa Giovanna Maria Ledda.


Il presidente Angelo Spiga